Herbal Touch Italia

ESTETICA SENZA MARKETING

Il primo libro che insegna agli imprenditori del Beauty come si organizza il lavoro in cabina, il magazzino, la formazione dello staff e tutto il resto… Per riuscire a fare a meno del marketing!

Ecco alcune testimonianze

Un libro indispensabile per chi ha bisogno di una guida pratica senza dover fare affidamento esclusivamente sul marketing tradizionale.
Questo libro mette in evidenza l’importanza di ascoltare i clienti, risolvere i loro problemi e fornire un servizio eccezionale. Credo dovrebbe leggerlo chiunque lavori con il benessere altrui e desideri migliorarsi.

Grazie Herbal Touch!

Gessica Q.

Una guida essenziale!

Questo libro dimostra che il successo nel nostro settore non dipende solo dalle strategie di marketing. Il libro offre una guida pratica su come far crescere una clientela fedele e soddisfatta senza farsi abbindolare dai guru dell’estetica.
Lo consiglio a tutti gli operatori dell’estetica che desiderano avere successo in modo etico ed efficace.

Avevo proprio bisogno di un libro così!

Simona E

Manuale utilissimo!

Già lo pensavo ma ora ne sono ancora più convinta: il marketing non è l’unico strumento per il successo, bisogna saper lavorare in cabina! Nel libro ci sono tanti consigli pratici, strategie e storie di successo che sono davvero di ispirazione.

Lettura entusiasmante!

Barbara P.

Un approccio rivoluzionario all'estetica.

Conosci una titolare che ha aperto il proprio centro estetico col sogno di gestirne il marketing?

Neanche noi.

La maggior parte di noi ha aperto per motivi ben diversi – creare un’attività di successo e vederla crescere giorno dopo giorno, in primis.

Nonostante il 99% dei “guru dell’estetica” sostenga il contrario, Herbal Touch è la prova lampante che il marketing non è il fattore principale che determina il successo di un centro.

Continua a leggere questa pagina per scoprire come abbiamo fatto a diventare i punti di riferimento per la formazione professionale di oltre 700 imprenditori

…Puoi raggiungere questo obiettivo facendo esclusivamente il tuo lavoro: nel senso più letterale del termine.

 Perciò:

NON dovrai trasformarti in un’esperta di marketing - e fare il lavoro che dovrebbe fare qualcun altro al posto tuo;
NON dovrai spendere migliaia di euro in pubblicità - con il rischio che la campagna non funzioni e TU abbia perso soldi e tempo inutilmente;
NON dovrai entrare nel giro dei franchising - che ti promettono risultati grazie all’autorità della casa madre, ma ti privano della tua identità e ti costringono a comprare i suoi prodotti.

L’importante è concentrarsi sugli aspetti fondamentali che fanno funzionare per davvero un centro – gli stessi che scoprirai nelle prossime pagine.

 

Probabilmente, hai già capito che questo non è l’ennesimo libro che vuole insegnare a vendere o fare pubblicità.

Non troverai “I 10 segreti” o “Le 3 tecniche straordinarie” che dovrebbero aiutarti in qualche modo a far prosperare la tua attività – anche se l’unico risultato è che devi rinunciare al tuo lavoro per trasformarti in un’esperta di marketing.

Come mai?

Perché è il concentrato dell’esperienza diretta di 25 anni nell’ESTETICA di un’azienda che ha già aiutato oltre 700 professionisti del benessere a razionalizzare i loro sistemi di lavoro.

Nessuna trovata di marketing o strane tecniche di vendita.

In questo libro troverai un metodo sviluppato durante un quarto di secolo a diretto contatto con il mondo dell’estetica, pronto da implementare all’interno della tua attività.

Ecco l’azienda che ha sviluppato il metodo per aiutare le estetiste a far crescere il proprio centro – così da non avere bisogno di fare marketing.

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video

Come vedi, decine di imprenditrici come te si stanno già godendo uno stile di vita molto diverso da quello della media delle titolari di centri estetici italiani.

Ma la parte più bella è che hanno ottenuto questi risultati esclusivamente concentrandosi sul loro lavoro.

Perciò, se anche tu vorresti finalmente far crescere la tua attività – in modo da avere un centro che funzioni alla perfezione anche in tua assenza – senza rinunciare alla tua vera passione per trasformarti in un’esperta di vendita…
Leggi attentamente questa pagina.

Analizzeremo insieme le 4 aree che fanno realmente la differenza per la crescita di un centro estetico ma, soprattutto, per la soddisfazione dei clienti.

Ma prima di entrare nel vivo, una domanda potrebbe sorgere spontanea:

Perché abbiamo deciso di promuovere il nostro metodo di lavoro con un libro?

Effettivamente, così stiamo facendo marketing (anche se fino ad ora abbiamo detto che non è importante). Sia chiaro, ovviamente non pensiamo sia completamente inutile.

Sarebbe troppo facile sparare a zero sulla concorrenza per poi proporti la nostra soluzione – come fa la maggior parte dei formatori.

Il nostro scopo, in realtà, è fornirti una visione opposta.

Un nuovo modo di pensare che ti permetta di far crescere e prosperare la tua attività, a tal punto da non avere più bisogno del marketing.

In venticinque anni di esperienza diretta abbiamo capito quali sono gli aspetti davvero importanti per la crescita di un centro estetico.

E abbiamo racchiuso i principi fondamentali in un metodo che puoi implementare da subito per passare dalla cabina alla gestione del centro – trasformando la tua attività in una macchina che funzioni alla perfezione anche in tua assenza.

Ma la parte migliore è che puoi ottenere tutto ciò senza rinunciare alla tua vera passione – a differenza delle titolari convinte che l’unica soluzione sia abbandonare il proprio lavoro per trasformarsi in un’esperta di marketing.

Ecco perché dopo 25 anni abbiamo deciso di farci conoscere con questo libro.

Possiamo riassumere le motivazioni in due punti principali:

 

Rimanere in silenzio è un disservizio per un settore che invece ha voglia e bisogno di crescere – e fino ad ora ha avuto come unica soluzione le classiche trovate di marketing;

 

Non possiamo rivelarti 25 anni di esperienza diretta in un libro, ma possiamo condividere con te i meccanismi che hanno già aiutato centinaia di titolari come te a gestire il proprio centro e raccogliere i frutti del duro lavoro;

Forse, abbiamo aspettato anche troppi anni prima di pubblicare questo libro.

E in questo tempo, il circo dei formatori “esperti” di estetica ha raggiunto maggior notorietà rispetto a noi…… con il risultato che le titolari non hanno mai conosciuto una soluzione per far prosperare il proprio centro senza dover reinventare il loro lavoro.

Ma la differenza è una.

PRIMA abbiamo fatto e adesso PARLIAMO, non il contrario come spesso fanno tutti gli altri.

Ma soprattutto, parliamo di argomenti davvero inerenti al mondo dell’estetica.

Strumenti e procedure già testate sul campo – e che hanno prodotto risultati tangibili – grazie a cui centinaia di titolari sono riuscite a far esprimere il massimo potenziale del proprio centro.

E allora…

Perché tutti dicono che l’unico modo per crescere sia il marketing?

Perché è l’unica cosa che possono insegnarti.

È ciò su cui sono davvero competenti (o almeno dovrebbero essere).

Anche se le informazioni che ti danno sono spesso copiate dal mercato americano – e difficilmente si adattano a un contesto ben diverso, come quello italiano.

E in un periodo in cui la maggior parte delle titolari pensa che il marketing sia l’unico modo per far crescere il proprio centro, allora capisci che vendere una soluzione simile diventa ancora più facile e vantaggioso.

Tuttavia, la maggior parte di questi formatori non ha mai avuto a che fare con l’estetica.

Non ha mai lavorato dentro un centro, non ha mai toccato con mano il corpo di una cliente, non ha mai imparato le tecniche che possono migliorare l’esperienza di benessere delle persone.

E se non vivi ogni giorno l’estetica dall’interno, allora difficilmente puoi capire i meccanismi che fanno funzionare per davvero un centro.

Perciò, continuerà a proporti il marketing come l’unica via per il successo.

Ma la cosa più grave, è che continuerà a farti vedere l’estetica solo dal punto di vista dei numeri.

Anche se, in realtà, le tue clienti non sono alla ricerca i numeri – bensì di risultati sul proprio corpo.

E in fondo tu ne sei consapevole.

Ma, per assurdo, ipotizziamo anche che il marketing sia davvero la strada migliore per avere successo con il tuo centro.

Quale sarebbe il risultato?

Ecco cosa succede se rinunci al tuo lavoro per trasformarti in un’esperta di marketing

Almeno per come te le vendono la maggior parte dei formatori, questa è la soluzione più facile ed efficace.

Sarebbe sufficiente studiare i loro libri e seguire i corsi per poi pianificare la crescita della tua azienda.

Arriverebbero nuovi clienti, potresti alzare i prezzi delle tue offerte e così riusciresti a battere la concorrenza.

E tutto questo avendo anche più tempo libero per goderti le vacanze.

Sulla carta tutto bello. Ma nella realtà?

Nella realtà di tutti i giorni la tua vita è ben diversa – ma a chi deve venderti qualcosa probabilmente poco importa.

Essere la titolare di un centro estetico è già un lavoro, anche molto impegnativo, e solo chi lavora nel settore da anni può sapere cosa significa davvero.

Hai a che fare con le clienti, con i fornitori, con il personale a volte poco collaborativo, con un magazzino da gestire e un’azienda da coordinare…

Insomma, la tua giornata è già piena di impegni e la sera vorresti tornare a casa per rilassarti e goderti i frutti del duro lavoro – non per imparare da zero un nuovo mestiere.

Anche perché dove rimane tutto quel tempo libero che ti avevano promesso?

Ma come è giusto che sia, ogni titolare che vuole ottenere di più dal proprio centro è ben disposta a fare dei sacrifici per far prosperare la sua attività.

Perciò potresti davvero ritagliarti delle ore durante la giornata per dedicarti allo studio del marketing – oltre che alla sua implementazione in azienda.

Domanda…

Puoi anche formarti, ma pensi che un esperto non farebbe lo stesso lavoro meglio e in meno tempo?

Ora hai capito che formarti sul marketing è un compito difficile, ma non impossibile.

Certamente non puoi pensare di diventare “esperta” e sapere esattamente come far prosperare il tuo centro con un weekend di formazione, qualche videocorso e un paio di libri.

Il marketing è un settore complesso – come l’estetica – e va vissuto a fondo per capirne le dinamiche e saperle applicare per produrre dei risultati concreti.

Per questo i veri esperti della materia passano interi anni a studiare ogni dettaglio nel particolare.

Spesso sono laureati, magari hanno una magistrale o un master (se non entrambi).

Ma non solo.

Perché se la teoria può anche essere “facile da studiare”, ciò che fa davvero la differenza è la pratica.

E tu, come ogni titolare, sai benissimo quanto sia fondamentale anche nel nostro settore.

Ma ora prova a capovolgere la situazione: immagina che un consulente di marketing voglia diventare “esperto” nell’estetica.

Tu quanto hai impiegato per raggiungere le competenze attuali?

Penso sia difficile che in un weekend di formazione, un videocorso (magari un webinar gratuito offerto come bonus) e un paio di libri, possa eguagliare le tue conoscenze.

Soprattutto perché gli manca la pratica che tu hai potuto testare nel corso di anni e anni a diretto contatto con il tuo mondo.

Perciò, è certo quasi al 100% che tu continuerai a produrre un lavoro migliore – e anche in meno tempo.

E allora, non pensi sarebbe meglio focalizzarti sulla tua professione e concentrarti sui veri aspetti che fanno crescere un centro – delegando il marketing a un esperto che ti aiuterà massimizzare i risultati dei tuoi sforzi?

Ma, per assurdo, anche se tu diventassi brava quanto un professionista che lavora da anni nel settore e ha studiato ogni dettaglio della materia…

Domanda…

Se così fosse, cosa cambia nel centro e nella tua vita?

Pensa al tuo sogno quando hai aperto il centro.

Non vedevi l’ora di rientrare a casa, la sera, stanca ma soddisfatta del TUO istituto, del TUO lavoro. Ed essere orgogliosa e fiera dei risultati ottenuti insieme al TUO staff…

Guardavi crescere la tua attività giorno dopo giorno, aspettando il momento in cui avresti potuto finalmente raccogliere i frutti del duro lavoro – e goderti un centro che funzionasse anche mentre eri in vacanza.

Ma la realtà è ben diversa.

Ora ti ritrovi ad essere più impegnata di prima.

Stacchi dal centro e torni subito a studiare. Hai riorganizzato il tuo stesso lavoro per imparare un compito che dovrebbe fare qualcun altro al posto tuo.

E tutto questo con l’aspirazione di uscire dalla cabina e diventare un’imprenditrice dell’estetica.

E per carità, forse dalla cabina sei anche uscita. Ma solo per metterti a gestire anche il marketing della tua attività – come se già non avessi già abbastanza impegni.

Potresti anche ottenere dei risultati e, magari, nel breve periodo arriverebbero nuove persone e il centro potrebbe sperimentare una piccola crescita.

Ma nel lungo termine?

All’interno è cambiato ben poco.

Il tuo centro è cambiato ben poco.

Magari hai modificato i modi di proporre i prodotti, strutturare le offerte e pensare a una strategia di marketing.

Ma la qualità del servizio, la scelta accurata di prodotti e tecniche da usare sulle tue clienti sono invariate.

E lo stesso vale per il tuo personale.

Potresti aver formato i collaboratori lato vendita – e ora sono quindi in grado di rifilare qualche prodotto in più ai clienti.

Ma la loro vere competenze nell’estetica?

Le stesse di prima.

Perciò, lato pratico, la situazione è invariata – e se la qualità del servizio non cresce il marketing non può fare miracoli nel lungo termine.

E soprattutto c’è un altro scenario.

Ora abbiamo ipotizzato che tu diventi davvero esperta nel marketing e riesca a promuovere il tuo centro per farlo conoscere.

Insomma, uno scenario già di per sé difficile che, come abbiamo visto, potrebbe portare dei risultati parziali.

E se tutto questo non fosse servito?

Perché, in fin dei conti, questo è lo scenario più probabile.

Chi ha venduto per anni la falsa soluzione del marketing non ti ha mai detto che il marketing è un test.

Magari ti ha detto di pensarlo non come un costo, ma come un “investimento”. E questa definizione probabilmente è anche corretta.

Vedi, il marketing è qualcosa che può andare bene come può andare male: un investimento che, come qualunque altro, devi sperare che funzioni… Ma devi anche considerare la possibilità che non funzioni affatto, e fartela andare bene.

E se così fosse, quale sarebbe il risultato?

Avresti perso tempo dietro ai tanti formatori “esperti” che ti hanno proposto la classica markettata “10 segreti per” o “Le 3 strategie d’oro”.

  • Soldi spesi in corsi.
  • Soldi spesi in libri.
  • Ore sottratte al tuo lavoro.
  • Zero risultati.

Non solo non saresti riuscita a raggiungere l’obiettivo di avere un centro funzionante anche in tua assenza – e goderti quindi delle vacanze in riva al mare o in montagna mentre la tua attività macina soldi.

Ma avresti anche “investito” tempo e risorse nella soluzione sbagliata, che ti ha portato via ancora più tempo e ti ha costretta a imparare da zero una nuova materia – oltre a caricarti sulle spalle il lavoro di un’altra persona.

E il tuo centro?

Nel breve periodo la campagna di marketing non ha prodotto risultati (nella migliore delle ipotesi).

Ma, peggio ancora, ti ha fatto perdere il focus dagli aspetti DAVVERO importanti che ti permettono di creare un’attività sana nel lungo termine.

Ovvero, un business ben organizzato che ti permetta di uscire dalla cabina e passare alla gestione del centro – godendoti il tempo libero e i soldi che i tuoi collaboratori generano al posto tuo.

L’importante è quindi capire quali sono i principi che fanno funzionare la tua attività nel breve e nel lungo periodo.

Ma quali sono?

Pensaci un attimo…

Cosa spinge una cliente a scegliere un centro estetico invece di un altro?

Chi si rivolge a noi, lo fa perché vuole stare ancora meglio di come già sta.

In breve, vuole migliorare la sua condizione di benessere.

E per carità, le tue concorrenti possono anche continuare a spingere sul marketing, fare delle offerte irresistibili e dire di essere le migliori.

Ma quando il tuo stile di servizio fa 100 a 0 al 99% dei centri città, allora il marketing passa in secondo piano.

Infatti…

Quante concorrenti conosci che ragionano in termini di esperienza?

Appunto.

Tutta la formazione degli ultimi anni si è concentrata sul marketing e sulla vendita.

Perciò, se le tue concorrenti sono focalizzate sul fare le offerte strategiche, migliorare la capacità di rifilare prodotti costosi alle proprie clienti e trasformare il proprio personale in un team di venditori…
… Allora puoi stare tranquilla.

Nessuna sta pensando alla singola cosa che farà scegliere il tuo centro estetico rispetto a quello delle tue colleghe.

Nessuna sta ragionando in termini di ESPERIENZA: ovvero quello che cercano davvero le tue clienti.

È proprio questo cambio di prospettiva che ha permesso ai centri

Perciò, la domanda adesso è:

Come è possibile migliorare l’esperienza nel proprio centro – e creare un flusso costante di clienti che scelgono la tua attività rispetto a quella delle concorrenti?

Come abbiamo visto all’inizio, è necessario focalizzarsi sugli aspetti che possono migliorare per davvero il tuo centro – e di conseguenza l’esperienza di benessere che offri.

È qualcosa di molto semplice che, forse, può sembrare scontato.

Ma in un periodo in cui nessuno ne parla e tutti si concentrano su vendita e marketing, diventa ancora più importante.

Adesso vediamo uno per uno i 4 pilastri che permettono a un centro estetico di offrire servizi realmente diversi dalla concorrenza, in grado di fidelizzare i clienti per anni.

I prodotti

Quando parliamo di prodotti si apre un mondo in cui, purtroppo, c’è troppa disinformazione.

La maggior parte delle conoscenze arrivano da anni di “formazione” da parte degli esperti di marketing che vogliono insegnarti a vendere di tutto – senza aver mai toccato con mano un prodotto o averlo utilizzato durante un trattamento.

Tra le soluzioni suggerite, una è la creazione della propria linea – con lo scopo di avere un prodotto unico e poterlo vendere ad alto budget.

Peccato che solo chi lavora nell’estetica conosce davvero i costi per la creazione di prodotti brandizzati. Sia in termini economici, sia in termini temporali, sia in termini di risultati.

Innanzitutto, per lanciare una linea dovresti rivolgerti a un laboratorio (ma trovarne uno competente è complesso).

Ma soprattutto, molti laboratori non fanno formule specifiche e si limitano a cambiare leggermente la formulazione di un prodotto preso dal loro campionario.

Il risultato?

Avrai dei prodotti “unici” solo a livello di brand, ma nel concreto saranno quasi uguali a quelli della concorrenza – e perciò è difficile che ti aiutino davvero a migliorare l’esperienza delle clienti.

E se la cliente non percepisce differenza nella qualità del servizio… è difficile che torni da te per un secondo trattamento.

Ma allora qual è la soluzione?

Non è certamente lanciare la tua linea brandizzata, ma neanche avere tanti prodotti e cercare di venderli a più clienti possibili… Pensando solo al guadagno invece che ai benefici.

Ma purtroppo questo è quello che la “formazione” degli ultimi anni ha insegnato.

Il segreto non è avere tanti prodotti, ma avere quelli giusti – e saperli proporre nel modo corretto.

Nella nostra visione, i prodotti sono una vera e propria estensione del trattamento e ti permettono di regalare alla cliente la migliore esperienza possibile.

Perciò, devi essere in grado di selezionare quello giusto e unirlo a una tecnica impeccabile – non solo di “attaccarci sopra” il tuo marchio.

La cabina

La cabina è il cuore pulsante del tuo centro. Il luogo in cui ha avuto inizio il tuo lavoro.

Anche in questo caso, il 99% dei “formatori” esperti di marketing non hanno la minima idea di come gestirla per migliorare l’esperienza delle proprie clienti.

Perciò, la maggior parte delle titolari spesso non presta attenzione a questa componente – fondamentale per dare subito un’impressione di professionalità e aumentare la qualità percepita del servizio…… Concentrandosi invece sulla vendita e la strategia di marketing.

Trascurano così lo spazio di lavoro, che rimane disorganizzato e disordinato.

E quali problemi causa questa cattiva gestione?

Innanzitutto, dà al tuo centro un’impressione di poca professionalità.

È come se entrassi in un ristorante e i tavoli fossero apparecchiati male, mancasse la tovaglia e le posate non fossero dello stesso servizio.

Per carità, le portate possono anche essere gustose. Ma nel complesso l’esperienza ne risente.

Allo stesso modo…

Una cabina che non trasmette fiducia, serietà e organizzazione,
intacca in modo irreparabile l’esperienza della cliente.

In secondo luogo, se gli spazi e i macchinari non sono posizionati in modo strategico, intralciano il tuo stesso lavoro.

Perciò, durante un trattamento potresti aver bisogno di interrompere il massaggio per prendere un prodotto o, peggio ancora, uscire dalla cabina per recuperarlo.

Quindi, una cabina ben organizzata dovrebbe essere:

  • Strutturata in modo strategico – così che gli spazi siano gestiti al meglio e tu possa muoverti con facilità e senza intralci;

  • Ordinata – in modo da trasmettere una sensazione di pulizia alla cliente ed evitare di creare confusione;

  • Con tutto a portata di mano – così che non debba mai uscire dalla cabina o spostarti all’interno dello spazio per reperire prodotti o strumenti.

Devi immaginarla come uno spazio che potenzi l’esperienza della cliente e la faccia immergere ancora più in profondità nel trattamento.

Le tecniche

La giusta tecnica è forse la componente più importante per aumentare il livello di esperienza delle tue clienti – anche se negli ultimi anni la formazione ha spesso tralasciato questo argomento.

Anzi, potrebbero averti detto che le persone non sono in grado di distinguere una tecnica eccelsa da una mediocre – ma si limitano a valutare il servizio in base al costo e alla “percezione”.

Per certi versi può essere vero.

Le tue clienti magari non sanno identificare gli aspetti tecnici di un massaggio…
…Ma sono certamente in grado di riconoscere i benefici del servizio sul proprio corpo.

E in un periodo in cui molte delle tue colleghe corrono dietro all’ultimo macchinario, con la speranza che possa essere la chiave per aumentare la qualità dei propri massaggi…
… Avere una tecnica davvero unica e perfetta può fare la differenza tra il tuo lavoro e quello delle tue concorrenti.

Anche perché una macchina non può sostituire una mano esperta.

Il personale

Uno dei problemi principali che ogni titolare si trova ad affrontare è la ricerca, la selezione e la formazione del personale.

Là fuori è pieno di ragazze che hanno terminato la scuola e magari fatto qualche corso. Insomma, potenziali collaboratrici con delle basi teoriche ma competenze pratiche pari quasi a zero.

Oppure, potresti trovare delle ragazze già formate, ma secondo dei principi sbagliati – che all’interno del tuo centro non sarebbero in grado di migliorare l’esperienza delle clienti.

Infatti…

Il 99% delle estetiste che assumi, o che potresti assumere, spesso si rivelano poco più che “spalmatrici di creme”!

  • Finché la formazione per gli imprenditori dell’estetica continuerà a riguardare strategie di marketing o sistemi per acchiappare like sui social… è ovvio che il nostro settore non si evolverà mai.
  • Finché la formazione delle tue operatrici sarà frammentata nei soliti due o tre weekend all’anno in cui le porti in una città piuttosto che in un’altra (manco fosse una gita fuori porta) ad ascoltare qualcuno che parla da un palco insieme ad altre 500… è ovvio che, nel migliore dei casi, il loro modo di lavorare sarà identico a quello di altri 500!

Queste figure non sarebbero in grado di apportare un beneficio alla tua attività – anzi, ti “aiuterebbero” ad abbassare il livello del servizio.

Fare formazione è
“sporcarsi le mani” insieme per davvero, in cabina!?

È condividere modelli di ragionamento che permettano a ogni operatrice di trovare la risposta a diverse domande.

È trasferire strumenti pratici che mettano anche l’ultima stagista arrivata nelle condizioni di trattare un cliente esigente, magari a cui tieni molto, che non vuoi assolutamente perdere per colpa di una svista.

Questo significa che puoi tranquillamente assumere “persone normali” perché il valore di quello che offri non è nei dipendenti ma nell’intero stile di lavoro che hai creato.

Perciò:

  • Puoi selezionare persone con meno esperienza – che ti costano meno e puoi formare in base ai principi su cui si basa il tuo metodo di lavoro;
  • L’inserimento delle nuove collaboratrici è più veloce – e ti permette di formare in poco tempo un team competente pronto a soddisfare le esigenze delle tue clienti;
  • Puoi creare uno staff che ti sostituisca – perché impareranno le stesse tecniche che permettono a te di garantire un’esperienza di benessere alle clienti, facendole tornare nel tuo centro;
  • Puoi rendere la formazione indipendente dalla tua presenza – così da cancellare per sempre la paura che, in tua assenza, il centro non riesca ad andare avanti.

 

Ti servono modelli testati e procedure scalabili, in modo che avrai la certezza di formare un personale competente in poco tempo – e all’altezza del servizio che offri.

E inoltre, un metodo di lavoro standard che definisce il livello di qualità al di sotto del quale nessuno deve scendere.

Questo ti permette di di formare il tuo personale e renderlo subito operativo anche se parte da zero e se non ci sei sempre tu a supervisionare ogni loro mossa.

Ora vogliamo condividere con te alcuni dei principi fondamentali per formare il tuo team e rendere il centro indipendente dalla tua presenza continua.

Ecco come si migliora concretamente il livello di servizio all’interno di un centro - il resto sono solo chiacchiere!

Come abbiamo visto, la ricerca della migliore esperienza di benessere possibile è il vero motivo che spinge le persone a scegliere la tua attività rispetto alle altre – non le offerte continue o le operazioni di pubblicità creativa.

Per colpa della formazione degli ultimi anni, molte imprenditrici hanno cercato di trasformarsi in “esperte” di marketing dal nulla,  tralasciando la parte più importante del proprio lavoro.

Focalizzarsi sugli aspetti davvero importanti (e non sulle mode lanciate dai formatori del momento) è la chiave per far crescere il centro.

Fino ad ora abbiamo analizzato diversi aspetti per isolare i singoli principi che li guidano, ma non è un suggerimento a ragionare a compartimenti stagni – dovresti fare esattamente il contrario!

Prova a pensare a questi 4 aspetti come se fossero le 4 ruote di una macchina: devono essere tutte in ordine e funzionare perfettamente. Se anche solo una delle quattro è bucata… Hai un problema.

Bisogna ottimizzare contemporaneamente tutte le aree - e organizzarle in modo che funzionino anche in tua assenza.

Questa è la chiave per passare dalla cabina alla gestione totale del centro. È il passaggio che ti permette di creare un’attività che non dipende più dalla tua presenza continua ma che continua a crescere grazie allo stile di lavoro unico che si esprime al suo interno.

Ma cosa significa esattamente ottimizzare ogni area?

Vuol dire organizzarla in modo strategico, in modo che possa esprimere il massimo del suo potenziale e, insieme alle altre, regalare alle tue clienti la migliore esperienza di benessere possibile.

Perché se ognuno ha regole precise e protocolli di lavoro chiari da seguire, non serve che ci sia sempre tu in prima persona a controllare tutto e tutti.

Herbal Touch è il primo metodo che fornisce alle titolari delle procedure scalabili per organizzare al meglio ogni area fondamentale del centro estetico…

E questo è il primo libro che, al posto di imporre soluzioni preconfezionate per tutti, ti aiuta a ragionare sulla tua attività a 360° per renderla ancora più unica e performante. 

ATTENZIONE. Qui nessuno vuole insegnarti a fare il tuo lavoro da zero o farti fare piazza pulita di tutte le esperienze che hai fatto finora, anzi!

Se hai deciso di avviare un’attività nel mondo dell’estetica, infatti, è chiaro che tante cose le conosci già. Herbal Touch ti permette di dargli un ordine per poterle sfruttare al massimo, in modi in cui probabilmente non hai mai pensato.

Fin qui abbiamo cercato di condividere con te alcuni dei principi che stanno alla base del nostro metodo e che ci guidano, anno dopo anno, nella continua ricerca di metodologie e protocolli di lavoro sempre più performanti per i nostri Partners.

Sappi che non hai visto nemmeno una frazione di quello che abbiamo racchiuso per te nel nostro libro.

Giusto per darti un piccolo assaggio, ecco gli argomenti che abbiamo trattato al suo interno:

Ordina subito la tua copia

a soli 27

ESTETICA SENZA MARKETING

Se sarai tra i primi 100 a richiederlo, riceverai anche un piccolo omaggio da parte nostra (del valore di 29 euro) che ti permetterà di mettere subito alla prova il nostro metodo – ancora prima di ricevere la tua copia.

Contatti

Via Galvani, 10
Camerata Picena (AN)
T +39 071 946185
info@herbaltouch.it
P. IVA 02233910427

Herbal Touch © {{Y}}. All Right – Privacy policy

Iscriviti ora per ricevere gratuitamente il PDF per imparare a leggere nella mente dei tuoi clienti